Stabilizzazione dei precari dell’Asp di Palermo, Aricò: «Il giusto riconoscimento dopo anni di attesa Ora l’iter sia rapido per gli altri aventi diritto»

PALERMO. «La stabilizzazione di 355 lavoratori dell’Asp di Palermo è il giusto riconoscimento ai contrattisti che per anni hanno vissuto nell’incertezza della precarietà». Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima, aggiungendo: «Accogliendo e facendo propri gli input provenienti dal governo Musumeci e dall’Assessorato alla Salute guidato da Ruggero Razza e tramite la concertazione con i sindacati, la direzione aziendale ha pure implementato la formazione professionale di questi operatori, garantendo quindi anche un migliore servizio agli utenti. Così come annunciato dal dg Daniela Faraoni, le stabilizzazioni dovranno essere attuate prima possibile per tutta la restante platea dei precari dell’Asp di Palermo aventi diritto, cioè coloro che finora sono stati mantenuti in proroga».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *