Aricò: «Altro che ricerca del consenso elettorale, da Musumeci e Razza priorità alla salute dei siciliani»

«Altro che ricerca del consenso elettorale, i fatti dicono esattamente il contrario: il presidente della Regione ha chiesto e ottenuto durante le scorse settimane la zona rossa per la Sicilia, proprio perché Nello Musumeci, Ruggero Razza e il governo regionale danno priorità alla salute dei siciliani». Lo ha detto Alessandro Aricò, capogruppo di DiventeràBellissima, intervenendo durante il dibattito all’Ars: «Ruggero Razza durante il suo mandato ha svolto uno splendido lavoro con risultati strabilianti, come il piano di rientro, la nuova rete ospedaliera, migliaia di assunzioni e stabilizzazioni, il contrasto all’emergenza Coronavirus che, ad esempio, vede la Sicilia prima regione d’Italia per somministrazione dei vaccini in rapporto a quelli disponibili. Io ero contrario alle sue dimissioni, perché questo governo ha bisogno della sua competenza e dedizione, ma lui ha voluto mettersi da parte dimostrando la sua sensibilità politica e istituzionale. Ha avuto pure l’umiltà durante un dibattito all’Ars di chiedere scusa per gli errori commessi e i disagi arrecati ai cittadiniinevitabili aggiungo io quando si ha a che fare con una pandemia globale che sta mettendo a dura prova la classe politica di tutto il mondo. Sono molto amareggiato, perchè ritengo ci sia stata oggi una brutta pagina di questo glorioso Parlamento, con alcuni interventi qui in aula non all’altezza del ruolo che ci hanno assegnato i siciliani».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *